Qvale Mangusta

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,


 

La Qvale Mangusta è un’automobile sportiva costruita in soli 270 esemplari (altri parlano di 272) intorno al 2000, poiché l’azienda Qvale Automotive Group s.r.l. è una ditta attiva tra il 1999 e il 2001. La sua sede era in Emilia, a Modena, la terra che più di altre in Italia ospita ditte automobilistiche per lo più artigianali (fra le tante ricordiamo Lamborghini, Pagani, Edonis, senza citare la Ferrari) anche se la casa era tipicamente americana e aveva sede a San Francisco.

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,


Il nome di questa vettura non è casuale ma è un omaggio a uno dei più importanti ed estremi modelli costruiti dall’eclettico Alejandro De Tomaso: la De Tomaso Mangusta, appunto. Questo perchè l’auto avrebbe dovuto essere venduta col marchio De Tomaso in Italia ed essere l’auto del “rilancio” affiancandosi all’ormai anziana Guarà della casa citata; tuttavia, quando l’auto stava per essere lanciata, la QVale ruppe i legami con De Tomaso e l’auto fu commercializzata con il marchio Qvale, costringendo da li a pochi anni la casa del costruttore argentino ad un inevitabile destino.

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,


L’auto era costruita sul pianale di una Ford Mustang di cui riceveva anche il motore, il cambio e altre componentistiche: un poderoso V8 da 4,6 litri con 322cv sviluppati a 6500 giri al minuto e 32 valvole, motore che si rivelerà poi piuttosto inadatto poiché sovradimensionato al tipo di auto che era dotata di una capotina mobile che la trasformava in una targa. La maggior parte degli esemplari furono destinati agli Stati Uniti. Il propulsore permetteva all’auto una velocità di 260 km/h e 5.8 secondi per accelerare da 0-100. Il cambio è un tradizionale 5 marce. 

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,

Molto particolare il design di quest’auto, firmato da Marcello Gandini: la fiancata era da muscle-car, tipicamente americana con delle ampie minigonne e due enormi prese d’aria; la coda ha faretti rotondi ricoperti da una griglietta e quattro tubi di scappamento cromati. L’auto è lunga solo 4100mm, il passo dell’auto è corto e rende quindi il profilo massiccio, le ruote montano cerchi in lega a 5 razze da 17 pollici. 

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,


Gli interni rivelano una stretta parentela (cruscotto, volante) con la Mustang, anche se presenta un apprezzabile finitura artigianale, con sedili in pelle e dettagli in alluminio. L’auto ha un prezzo di 69.000 dollari nel 2000. 

 

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,

La ditta è stata poi comprata dalla Rover-Mg, azienda poi a sua volta fallita. Il pianale della Mangusta è servito da spunto per progettare e produrre la MG Xpower, uscita però nel momento più nero per l’azienda inglese e sicuramente non nel modo giusto. 

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,

Ma la storia della Qvale non è relegata al modello Mangusta. Infatti Qvale è il cognome di Bruce, importatore Maserati negli Stati Uniti negli anni ’70 e stretto collaboratore di Alejandro De Tomaso. E’ anche il cognome di uno degli uomini più importanti per l’automobilismo sportivo americano, Kjell, uno dei disegnatori del mitico circuito di Laguna Seca e disegnatore presso la Jensen Auto e la Austin-Healey. 

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,

motori,auto,qvale,mangusta,qvale mangusta,de tomaso,supercar,auto sportiva,auto da corsa,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi,

Qvale Mangustaultima modifica: 2013-08-25T18:46:09+00:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo